Come dare nuova luce ai capelli secchi e inariditi

11:41 AM


Quante volte guardando la tv sei rimasta immobile davanti allo schermo, una figura femminile ha colpito la tua attenzione ma non per il viso ma per ciò che lo incornicia: i capelli. Una chioma setosa e lucente è il sogno di tutto il mondo femminile, ma purtroppo a causa di alcuni fattori si fa sempre più fatica curarli, è il risultato molto comune a tante donne è il capello secco e sfibrato. Ma perché? Quando il tuo capello diventa secco, quasi senza vita, la causa può essere attribuita a diversi fattori legati al clima, come una lunga esposizione al sole, all'acqua di mare che con la salsedine li inaridisce, ma può essere causato anche da squilibri ormonali. Il capello tende comunque a perdere la sua bellezza soprattutto dopo trattamenti di colore frequenti o con lavaggi fatti con shampoo che contengono ingredienti di scarsa qualità, anche un uso eccessivo di phon e piastra possono portare il capello a sfibrarsi, aumentando di conseguenza le tanto odiate doppie punte.


▶ Capelli aridi: abitudini e trattamenti

Per ridare il benessere e la bellezza ai capelli secchi e fragili vi consiglio di iniziare ad usare trattamenti che riescano a nutrire a fondo il bulbo del capello, trattamenti intensivi che andranno non solo a ricostruire il capello ma anche a stimolare la circolazione del cuoio capelluto. Per intensificare il risultato bisognerà dedicare qualche minuto in più alla chioma, praticando massaggi lenti e circolari che andranno fatti con le punta delle dita. Dopo il massaggio bisogna lasciare in posa la lozione scelta per almeno 20-30 minuti, dopodiché si può passare al risciacquo, ma vi raccomando evitate l'acqua calda, in quanto quella fredda ridona tonicità ai capelli. Altri consigli riguardano l'asciugatura, usate l'asciugamano per l'acqua in eccesso ed evitate di avvicinare il phon alle radici, e soprattutto non usate prodotti scadenti. È particolarmente importante usare uno shampoo che non aggredisca il cuoio capelluto, come ad esempio quello di Bioscalin che dona benessere, nutrendo cute e capelli con delicatezza.


▶ Capelli secchi: rimedi 100% bio

Per ridare l'originaria bellezza ai capelli ed eliminarne la secchezza che li rende spenti, esistono altri metodi caratterizzati da ingredienti naturali facilmente trovabili nell'armadio della cucina: l'olio di oliva e il miele. L'impacco si ottiene mettendo in una ciotola due cucchiai di miele e tre cucchiai di olio di oliva, dopo aver mescolato il tutto applicate il prodotto ottenuto sulla cute e su tutta la lunghezza dei capelli, lasciate in posa per almeno 20 minuti e procedete con il risciacquo. Un altro rimedio naturale è la maschera agli oli essenziali che si ottiene mescolando olio di ricino, olio di lavanda, olio di salvia e olio d’Argan; la maschera ottenuta si lascia in posa un'ora ricoperta da pellicola per alimenti. Infine, fare un massaggio alla cute con l'olio di oliva, è il metodo classico e forse il più conosciuto per nutrire, idratare e rinvigorire i capelli

You Might Also Like

8 comments

  1. Miele e olio di oliva è il rimedio della nonna che preferisco! Io per fortuna non li ho molto secchi, ma ogni tanto mi piace fare degli impacchi così :)

    RispondiElimina
  2. Devo provare la maschera con gli oli essenziali, alla mia chioma serve un pò di nutrimento con sto freddo!

    XOXO

    Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    RispondiElimina
  3. grazie per le info, noi di atrendyexperience teniamo tantissimo ai nostri capelli e questi rimedi tradizionali valgono più di mille prodotti

    RispondiElimina
  4. Ottimi consigli! Io avendo i capelli secchi ogni giorno uso l'olio di argan!

    RispondiElimina
  5. avevo provato olio e miele ma mai quello agli oli, è un idea geniale grazie mille per i consigli :)

    RispondiElimina
  6. Ma questa maschera é fantastica, voglio assolutamente provarla! Grazie per i tuoi consigli!
    R.

    RispondiElimina
  7. Davvero Ottimi consigli e ottimi prodotti! Grazie per le dritte

    RispondiElimina

Grazie per essere passato dal mio blog e di avermi lasciato un commento! Ricordarti di seguirmi su Facebook, Instagram e Youtube. Se invece vuoi contattarmi, scrivi a beingoverthemoon@gmail.com